Tutto pronto per il ritorno in campo della Prima Divisione del Campionato Italiano di Flag Football. Si combatte per l’accesso alle finali del 25-26 settembre ospitate presso la Principina di Grosseto.

Nella Week 4 si è giocato su due giornate, il sabato organizzando il Bowl di recupero della Week 1 (per le squadre che han ricevuto a luglio la deroga a rimandare l’impegno per concomitanza dei playoff di tackle), mentre la domenica con il proseguio del calendario usuale.

Analizzando la prossima data si possono già fare alcune considerazioni:

Poco più sopra i Minotaurs Torino gioiscono per la loro prima W in Prima Divisione vincendo meritatamente contro gli X-Men in una partita che vede la squadra emiliana in difficoltà all’interno del weekend. I Minotaurs riducono quindi la distanza dagli Heroes Milano fermi appena a 2 vittorie e accorciano la coda della classifica. Gli Heroes, seppur ancora han collezionato pochi punti, riescono a dimostrare un netto miglioramento e si rivelano agguerriti contro ogni formazione.

La lotta alla sesta posizione vede 3 squadre che si dividono praticamente gli stessi punti: i Red Tigers attualmente quinti, vantano un punto in più delle dirette avversarie grazie ad un pareggio, e con 13 punti difendono il ticket per il Final 6. Pari merito a 12 combattono X-Men e Hedgehogs Boschetto, capaci questi ultimi di vantare qualche vittoria inaspettata anche contro le formazioni di testa, sintomo di un buono stato di forma generale.

In testa alle fuggitive i Refoli Trieste si presentano ormai matematicamente promossi alle finali italiane con 1 sola sconfitta negli scontri finora disputati, cercando di mantenere la corona sulle inseguitrici. I Raiders Roma si dimostrano seconda forza nel campionato, riuscendo a sconfiggere proprio nella Week 4 gli Arona 65ers, anche grazie ad un roster sempre aggiornato di nuove leve e vecchie glorie. È una sorpresa invece vedere Arona solamente terzi (in attesa di delibera del giudice sportivo sul forfait nel girone di andata dei Leoni), colpevoli finora di 1 pareggio contro i Tigers nel girone di andata e, per l’appunto, di una sconfitta contro i Raiders. I Leoni Basiliano recuperano posizioni e, grazie al rientro di molti giocatori finora non disponibili, riescono a presentarsi al girone di ritorno in un buono stato di forma.

Si deciderà tutto nel prossimo Bowl del 11-12 settembre