Una revisione sul calendario e la schedule da disputare costringe il Campionato di Prima Divisione a modificarsi ulteriormente. Annunciano il ritiro i Ducks Lazio che, nella data odierna, confermano le difficoltà a organizzare la trasferta con il roster a loro disposizione. L’aver avuto giocatori impegnati dapprima nelle squadre di Football Americano e poi nelle convocazioni nazionali di Italia-Francia di Tackle ha impedito alla squadra di poter giocare nel girone di andata nel mese di luglio. Deroga a recuperare tra agosto e settembre gran parte delle partite, aggiornano poche ore fa il Commissioner Campana dell’impossibilità causa inaspettato esiguo numero di giocatori.

La defezione non altera l’andamento del campionato non avendo i Ducks disputato per il momento alcuna partita.

Numeri alla mano si possono dunque solo fare analisi e pronostici:

I Refoli per essere matematicamente primi devono per forza vincere almeno 2 dei 3 scontri diretti contro Raiders Roma, Arona 65ers e Leoni Basiliano. 30 punti non garantiscono ancora sufficiente tranquillità per mantenere la testa, soprattutto dopo la bella performance dei Raiders (3-0 in Week 4) e attualmente a 24 punti, inseguiti da Arona a 23 (aspettando delibera giudice sportivo che li porterebbe a 25 ndr) e dalla rapida risalita in classifica dei Leoni a 22 (sempre attendendo delibera giudice sportivo, li porterebbe a 21 ndr).

Le inseguitrici hanno già disputato due grandi incontri quali la bella vittoria dei Raiders sui 65ers per 32 a 22, e la bella rimonta sempre degli Arona contro i Leoni per 28 a 21. Si prospetta per loro una Week 5 sulla carta più “tranquilla”: la scelta sarà per queste squadre se giocare per vincere ogni singolo incontro e tentare di raggiungere un miglior piazzamento in classifica generale, oppure di salvaguardarsi in prospettiva di un ticket già strappato per il Final 6 e riposarsi in vista delle partite che contano, quelle cioè del 25-26 settembre.

Più dietro, a giocarsi l’ingresso alle finali, i Red Tigers guidano il trio assieme a Hedgehogs e X-men. Sono queste 3 le squadre che si giocano i 2 posti rimanenti ed è difficile poter fare pronostici. Buono si conferma lo stato di forma generale degli Hedgehogs Boschetto, e in crescita rispetto all’inizio di stagione, e che proprio in Week 4 escono vincenti dal confronto diretto con i Red Tigers. In difficoltà la squadra di Correggio che subisce un parziale di 5-0 nella Week 4 e nel recupero della Week 1 disputate a fine agosto: la brusca frenata degli X-Men dopo un girone di andata giocato da protagonista rischia di riaprire le speranze appunto degli Hedgehogs in rimonta.

Complicata invece l’analisi relativa ai Red Tigers Ortona. La squadra che negli anni ci ha abituato a ben altre prestazioni si ritrova a lottare inaspettatamente a centro classifica, complice qualche sgambetto subito nella prima parte di campionato dalle squadre che sulla carta potevano portare un bottino più ricco agli abruzzesi.

Più dietro il cammino degli Heroes Milano, in salita ma pur sempre in crescita di forma fisica e sotto il punto di vista dell’esperienza, sarà purtroppo complicato. Costretti ad un calendario folto di partite nella sola giornata di domenica 12 settembre (ne giocheranno 5 ndr) avranno difficoltà a collezionare le vittorie necessarie ad entrare nella Final 6 già al loro anno di debutto in Prima Divisione. Matematicamente nulla è perduto e come sempre sono le vittorie inaspettate quelle che regalano le emozioni più belle. Il fanalino di coda della classifica è occupato dai Minotaurs Torino che, seppur a soli 3 punti, collezionano il loro primo sorriso della stagione a cui sicuramente per la giovane squadra ne succederanno altri. La diversa realtà di gioco contro cui ci si scontra nel passaggio tra Seconda e Prima Divisione rende il primo anno difficoltoso, ma già si vede l’adattamento della giovane squadra ai ritmi e agli schemi delle squadre più blasonate. L’augurio è che regalino qualche sorpresa agli spettatori negli scontri agguerriti di fine campionato.

Appuntamento quindi al 11 e 12 settembre sempre a Marina di Ravenna presso il campo sportivo dei Rooster Romagna per quest’ultima grande battaglia sportiva. Dirette streaming sul canale social FIDAF TV